La tua opinione

Engl E606 Ironball Head

(16)
Articolo: GIT0026645-000V000098013
  • Resi!
    risparmia 80,34 €
Abilita social media
Testa Ironball E606 ENGLCaratteristiche:Potenza 20 wattTubi: 2 x EL84 finale, 4 x preamplificatore ECC832 canali (pulito, cavo...  Tutte le informazioni sul prodotto

Variazioni prodotto

Engl E606 Ironball Head White

Engl E606 Ironball Head White Immagine prodotto
  • Produttore: Engl
  • Paese d'origine: Germany
  • Potenza erogata (Watt): 20
  • Stereo: No
  • Valvole (amplificatore): 2x EL84
  • ...
840,00 €
758,66 €
incl. IVA, incl. Spese di spedizione
disponibile
Trasporto standard

Consegna gratuita da 200 € (entro Italia)

Siamo lieti di aiutarti!
Il nostro team
Parliamo italiano
Esportare l'Italia
export-it@musicstore.de
+49 (0)221 / 88 84 - 1675
+49 (0)221 / 88 84 - 2500

Attiva i social media per effettuare condivisioni. I dati verranno inviati attraverso i social network solo con il tuo consenso.

Testa Ironball E606 ENGL

With slight signs of usage / HPA

Testa Ironball E606 ENGL
Caratteristiche:

  • Potenza 20 watt
  • Tubi: 2 x EL84 finale, 4 x preamplificatore ECC83
  • 2 canali (pulito, cavo)
  • Equalizzatore a 3 bande (per entrambi i canali)
  • Controllo di presenza
  • Controllo Gain Boost & Gain per ciascun canale
  • Controllo volume extra per il canale principale
  • Controllo del volume master e aumento del volume master con impostazione fissa
  • Potenza assorbita incorporata (20, 5, 1 Watt o Altoparlante spento)
  • uscita cuffie
  • Line Out con correzione di frequenza
  • Loop FX seriale
  • riverbero
  • FATTO IN GERMANIA
  • Terminali altoparlanti: 8 o 16 Ohm
  • Interruttore a pedale opzionale: ENGL Z-4

Recensione della rivista gitarre&bass (07/13), Autore: Ebo WagnerConstruction
of the Engl E606 IronballMan

non si accorge nemmeno fin dall'inizio che la Ironball ha un concetto utile per la banda larga, perché le chicche sono sul retro. Uno sguardo più da vicino rivela una certa somiglianza con il Gigmaster, semplicemente a causa del grande interruttore rotante dietro il quale è nascosto un circuito di assorbimento di potenza per ridurre la potenza di uscita. Sono disponibili quattro posizioni: Full, 5 Watt, 1 Watt, Speaker-Off. È disponibile un'uscita di linea bilanciata elettricamente con simulazione dell'altoparlante per il prelievo diretto del suono. Non c'è bisogno nemmeno di un effetto di riverbero. Grazie al design compatto, naturalmente, non è stato preso in considerazione nessun sistema a molla analogico, che non solo costa spazio, ma richiede anche uno sforzo tecnico a causa della registrazione necessaria e catch-up stadio amplificatore. Un modulo riverbero digitale fa il suo lavoro, tutto il resto è tecnologia a tubi completi. tra l'uscita di linea menzionata e il controllo del riverbero è un jack per cuffie (cuffie). Il segnale viene prelevato dietro lo stadio di uscita o la simulazione dell'altoparlante ed è mono. Un pratico effetto collaterale è che al posto delle cuffie è possibile collegare anche due piccoli altoparlanti, un percorso FX seriale ad alto livello (max. 0 dB), tre connessioni altoparlanti (2×16, 1×8 Ohm) e due jack stereo, che possono essere utilizzati per controllare quattro funzioni dell'amplificatore esternamente, ad esempio tramite l'interruttore a pedale: Il canale cambia clean/lead, il gain boost (entrambi con display a LED sul pannello frontale), lo stato del riverbero e un master volume boost, in breve MVB. Come con i grandi amplificatori inglesi, sono disponibili due livelli di volume e l'intensità dell'MVB non è influenzata. Il salto di livello è fisso. Questo ci porta ai dettagli della modellazione del suono. I due canali condividono un controllo di tono comune a quattro bande, composto da bassi, medi, alti e presenza. A questo proposito, la grande questione per la parte pratica è se si possano raggiungere condizioni di suono equilibrate. Per quanto riguarda le condizioni di livello, non si prevedono problemi. Grazie al volume master, il canale pulito può essere "overdrive" a piacere con il suo potenziometro di guadagno. La sezione Lead ha il proprio controllo di volume aggiuntivo con il cursore Lead Volume, che è subordinato o anteriore al volume master. Delle quattro funzioni di commutazione sopra menzionate, solo le due funzioni essenziali possono essere azionate sul pannello frontale: cambio di canale e aumento del guadagno, che possono essere utilizzate in entrambi i canali. Engl ha già introdotto un certo cambiamento nei suoi metodi di produzione e nel suo design tecnico nel 2012. Una caratteristica ovvia è che nel cablaggio dei moduli non ci sono quasi più saldature. Ciò può ora essere fatto quasi completamente tramite contatti a spina. Con l'Ironball viene collegata solo la presa di ingresso con un cavo saldato (se riconoscibile). Tra le altre cose, un amplificatore può essere montato molto più velocemente in questo modo. E anche smontato: Soprattutto in servizio, molti saranno soddisfatti con i contatti a spina, soprattutto perché la costruzione è stretta e affollata. Inoltre, l'Ironball mostra la lavorazione meticolosa tipica dell'azienda e una solida costruzione dell'alloggiamento. In punti nevralgici Engl utilizza tubi selezionati per una qualità particolarmente elevata. I test e la selezione avvengono all'interno dell'azienda. Engls elegante circuito di protezione stadio d'uscita ha dovuto essere lasciato fuori dal concetto per motivi di spazio. Tuttavia, almeno due fusibili a filo sottile nei propri supporti assicurano che questa sezione non causi danni conseguenti in caso di difetto.2 Le EL84 funzionano in modalità push-pull con polarizzazione statica della rete e generano una potenza nominale massima di circa 20 watt. Gli altri tubi sono quattro 12AX7, tutti fissati con le tipiche piastre a molla Engls, che sono molto facili da maneggiare durante l'assemblaggio, anche se afferrano i palloni di vetro molto strettamente. L'eliminazione della tensione di rete avviene mediante diodi a semiconduttore. A parte il fatto che l'alloggiamento esterno è realizzato in lamiera d'acciaio, la Ironball è costruito come i suoi fratelli maggiori. L'elettronica poggia sul proprio telaio, che può essere estratto dopo aver rimosso il pannello posteriore (facile, grazie ai contatti a innesto sulla presa di forza) e sei viti sul pavimento. Se necessario, la maniglia di trasporto cromata sulla parte superiore può essere spinta verso l'interno.

Test sul campo Inglese E606 Ironball
Che cos'è un inglese ha un'illuminazione accogliente all'interno. Anche questa mini testa. Due LED immergono leggermente i tubi terminali in rosso peccaminoso. Momento, Engl non è stato nemmeno il primo produttore a introdurre questo dettaglio ottico nel 1993 con la Savage
? In assenza di una lampada pilota, ecc, i LED servono anche un pratico scopo qui, vale a dire quello di un indicatore di potenza. Nel frattempo il ragazzino è preriscaldato, siamo pronti ad andare. Iniziamo con i suoni più innocui. Cleansounds, Engl ha sempre fissato standard elevati in questo senso. Quindi non c'è da meravigliarsi che l'Ironball offre anche un sacco di formato in questa categoria. No, sobrio, è brillante, si comporta più colto e profondo di quanto ci si aspetterebbe da un designato heavy metal. La risposta è determinata, ma non troppo stretta, il che rende estremamente piacevole suonare, e chiunque vari attentamente l'attacco sperimenterà anche che l'amplificatore risponde in modo sensibile e snello. Non solo nel volume, ma soprattutto nel suono. Amplificatori che interagiscono con il giocatore in questo modo forniscono la massima espressività. E continua a grandine lode per la sezione Clean. Uno dei motivi è che l'Ironball gestisce un difficile bilanciamento: la brillantezza fresca e amichevole non si trasforma in un morso velenoso quando si alza il controllo di presenza, ma guadagna un tocco quasi setoso al massimo dello spettro. E questa vantaggiosa caratteristica di riproduzione pulita non richiede nemmeno un diffusore difensivo. Anche nel caso dell'invadente Vintage 30/Celestion, la piacevole impressione sonora entra in gioco. Ha più sul piatto che solo i toni molto puliti, puri. A condizione che i pickup siano ragionevolmente potenti (al di sopra del livello della single coil vintage), il canale può produrre delle bellissime distorsioni. All'inizio si insinuano subliminalmente, ma rapidamente diventano esigenti e offensivi nel suono. A questo punto l'Ironball lascia il corso di coccole. Il lato duro esce. Ma l'amplificatore funziona ancora con la cultura. Le riserve di guadagno sono facilmente sufficienti per i riff di accordi duri o per l'overdrive di lead offensivo. La visualizzazione dettagliata viene mantenuta. Il piccolo inglese, però, può dare il meglio di sé solo se si presenta in modo adeguato. Troppo forte? Cosa vuoi dire, troppo forte? Con 20 watt, c'è già molto allarme da parte delle due EL84. Fortunatamente è possibile domare la ricca modulazione con il Powersoak. La riduzione a cinque watt riduce significativamente il volume e cambia il timbro solo leggermente; molto bene. Con un solo watt la riproduzione si assottiglia un po', la brillantezza addomestica un brano. Siamo quindi compatibili con il soggiorno? L'amplificatore può essere controllato così in alto ad un basso volume che respira profondamente, cioè esce davvero dal peluche. Ma se si arriva davvero al massimo, i vicini difficilmente saranno "divertiti", e il tema dell'alta modulazione gioca un ruolo importante anche nel canale principale. La riproduzione si espande dalle posizioni del volume medio-alto, diventa più densa, più compatta e guadagna una notevole dinamica nella gamma bassa. Al di sotto di questo, la riproduzione è più ariosa, ma rimane sostenibile grazie alle alte riserve di guadagno del preamplificatore. Attendere, il cuscinetto potrebbe essere un po' sottovalutato. Guadagnate a ore 13, e avete questo grasso, compatto bordo nell'orecchio in ogni circostanza, una distorsione moderna, di peso centrale, con onde di tono colorate e, talvolta, brutte intermodulazioni brontolio nel medio-basso. Suona compresso, ma ha un sacco di potenza, e brilla con il fatto che i rumori di fondo sono sorprendentemente bassi. è piacevole non sentire una cascata fruscio durante le pause di gioco (solo con Humbucker e simili, naturalmente, o con volume di chitarra alzato). Nel carattere sonoro, l'Ironball colpisce al punto le caratteristiche tipiche del genere della frazione dura e dimostra la forza del carattere con il suo suono. Il ragazzo non ha la potenza di un violento amplificatore muscolare, ma suona come esso. L'aumento del guadagno non solo aumenta l'intensità della distorsione e un leggero salto di volume, ma accentua anche la gamma media. Il suono diventa più nitido, più intenso, più pungente, le sfumature cigolanti sono più facili. Questo è il livello effettivo della derivazione. L'interruttore Gain Boost Off può essere utilizzato per passare da Rhythm-Lead a Solo-Lead. Nel canale clean la sua funzionalità è simile, ma ci sono più opzioni. È possibile alternare 1. tra due intensità di overdrive (guadagno pulito impostato su alto) o 2. tra distorsione pulita e minima, o 3. tra due suoni puliti con salti di volume e più/meno midrange. Naturalmente, tutto questo può funzionare con un solo controllo di tono solo se i canali sono meticolosamente sintonizzati nel suono di base. Horst Langer è riuscito in modo convincente in questo compito. Il desiderio di riadeguarsi dopo il cambio di fornitore non nasce certo immediatamente. Il concetto non è privo di compromessi su questo punto importante. D'altra parte, il controllo del tono offre un'efficienza molto elevata, specialmente nel canale principale. L'elevata variabilità, ad esempio, si ripaga nella situazione di registrazione: Che cosa fa il Line-Out? Si possono solo dire cose esemplari. Il bilanciamento delle frequenze è molto ben scelto. Il segnale di linea è presente e assertivo. I fastidiosi componenti sonori brillano per l'assenza. Grande vantaggio. Lo stesso vale per l'uscita cuffie. Naturalmente, è sempre un'esperienza speciale ottenere suoni distorti in modo massiccio ripresi direttamente nel canale uditivo. Soprattutto quando arrivano mono. Va anche notato che i risultati sonori differiscono a seconda delle cuffie e che alcune persone lavorano anche in modo sfavorevole nella costellazione. Fondamentalmente, però, la qualità del segnale delle cuffie è positiva, ma non volete che un line-in per riprodurre o simili? Bene, il necessario stadio di missaggio dell'amplificatore andrebbe oltre lo scopo. Non c'è quasi più spazio lì. In cuffia potrai vedere chiaramente la struttura dell'effetto riverbero. Da un lato, consiste in un puro segnale riverbero, dall'altro, è caratterizzato da un tremore che si attenua e che rappresenta le riflessioni nell'ambiente. Quando si ascolta il riverbero in questo modo, esso suona un po' sobrio. Nella normale situazione di gioco, sopra una scatola, l'effetto sembra molto più vantaggioso, ma alla fine della giornata abbastanza sottile ed elegante. Tra l'altro, perché sembra contrabbandare una leggera modulazione à la chorus nel suono con lunghe note/accordi in dissolvenza. Il bilanciamento dell'intensità tra i canali è molto ben bilanciato, così come la dosabilità, il che significa che il riverbero si comporta interamente in positivo. FXWeg fa il suo lavoro in modo discreto e senza problemi. Anche il calcio di volume ben dosato dell'MVB-Master-Volume-Boost è utile.

Conclusione dell'incontro Engl E606 Ironball

Ironball, il nome suggerisce la potenza di una palla che distrugge. Va bene, è come un pugno negli occhi. Almeno in termini di timbro della distorsione ad alto guadagno. Con un suono potente e sfaccettato, l'amplificatore raggiunge qui e convince con riff come linee di testa. Grazie a questo concetto, la dinamica è limitata. Il vantaggio decisivo del piccolo amplificatore di potenza, tuttavia, è che l'Ironball può essere azionato ad alto volume civile. Due fattori assicurano che l'amplificatore non sia limitato ai passi duri
: il canale pulito altamente coltivato e le qualità di overdrive croccanti generalmente britanniche. L'accordatura favorevole di Ironball in combinazione con le opzioni di commutazione assicura che in linea di principio quattro modalità audio possono essere utilizzati. Inoltre, vi sono ulteriori vantaggi sotto forma di periferiche estese e funzionalmente perfette. La linea si distingue in particolare qui. Così piccolo, così compatto, ma estremamente variabile e potente, oltre a una lavorazione molto solida, made in Germany: Prezzo e prestazioni sono senza dubbio in un buon rapporto.

Caratteristiche:

  • Produttore: Engl
  • Paese d'origine: Germany
  • Potenza erogata (Watt): 20
  • Stereo: No
  • Valvole (amplificatore): 2x EL84
  • Numero di canali: 2
  • Amp modeling: No
  • Riverbero: Sì
  • Effetti interni: No
  • Loop effetti: Sì
  • Uscita di registrazione: Sì
  • Collegamento cuffie: 6.3mm
  • Ingresso AUX: No
  • Connessione USB: No
  • Interfaccia MIDI: No
  • Connessione interruttore a pedale: Sì
  • Incl. Interruttore a pedale: No
  • Collegamento altoparlanti: 8, 16 Ohm
  • Larghezza (mm): 335
  • Altezza (mm): 142
  • Lunghezza (mm): 217
  • Peso (kg): 7
Department Information Guitars

Music Store professional in Cologne

MusicStore-MusicStoreShop:/department-footer/MusicStore_Aussen_Neu_schmaler.jpg

DV247 Music Store in London

MusicStore-MusicStoreShop:/department-footer/dv247/dv-store-romford-aussen_new2.jpg

Guitars - Picture Gallery

MusicStore-MusicStoreShop:/department-footer/Gitarre-6.jpg

Our Fender Assortment

MusicStore-MusicStoreShop:/department-footer/Gitarre-5.jpg

Ten Guitar Makers and Technicians

Contatti
Parliamo italiano
Esportare l'Italia
+49 (0)221 / 88 84 - 1675
+49 (0)221 / 88 84 - 2500
export-it@musicstore.de